Critica Incrociata



AMARA SATIRA OMNIA. Garattini Raimondi e Zuccalà in un ambiguo rewind.




Luogo:Teatro Garibaldi
Enna (EN)
Quando:non specificata
Compagnia:Sicily Ballet Around Movement
Genere:Moderno/Contemporaneo
Massimo Zannola



AMARA SATIRA OMNIA. Garattini Raimondi e Zuccalà in un ambiguo rewind.

di Massimo Zannola


Innocente o profondo può essere il confine tra masochismo e sadismo, anche se a volte incerto, però, un confine esiste, e anche se i suoi limiti sono oscuri e continuamente mutevoli; è così, oscuro e ambiguo, il tormento di Amara Satira Omnia raccontato da Davide Garattini Raimondi e coreografato da Melissa Zuccalà alla prima Nazionale al Teatro Garibaldi di Enna.

Si recita, si danza e si canta,  gli artisti entrano in un incubo avvolto da candele e fumi, emergono dalla terra e con essa compongono un’atmosfera quasi dannata che a volte prende una forma più trasgressiva, come se uscisse dalle pagine di un libro di Stoker ed ecco due celebri figure al confronto: il Don Giovanni di Mozart e Baal di Brecht in apparenza lontane ma, invece, molto comparabili. Non c'è scampo, non c'è fine, nessuno può fermali, neanche loro stessi. Tra bugie, inganni e violenze e ambiguità la Zuccalà rende i corpi dei giovani danzatori della Sicily Ballet Around Movement come se uscissero da un dipinto barocco dove curve e forme contrassegnano il simbolo della sensulità.

L'intera macchina artistica di Amara Satira Omnia si vede, si sente e si adora perché tutto funziona perfettamente come in un congegno meccanico, meccanismo che, anche se costruito in scena da artisti molto giovani,  ti fa entrare perfettamente nella dimensione di un sogno collettivo.

Infernale e tormentata è la vita dei nostri protagonisti e Davide Garattini Raimondi vuole una chiave di lettura più ottimistica all’incuria umana e ci da la possibilità di cambiare e di riavvolgere il nastro della vita ed, ecco, ora è lo 'Stop-ok-rewind' che riuscirà a raggiungere un'evoluzione migliore...ma forse è solo un'illusione.



   Amara Satira Omnia, ph. Cristiano Castaldi
 

Amara Satira Omnia
Interpreti Chiara Arena, Benedetta Cannolo, Fabio Gambuzza, Asia Scuderi, Lorenzo Stazzone, Miriam Ziarna.
Ph : Cristiano Castaldi





 


Altre critiche incrociate:

to a simple, roch 'n' roll...song


Vai
IL DON CHISCIOTTE AL TEATRO ALLA SCALA - UN RITORNO IN GRANDE STILE


Vai
Eleonora Abbagnato in Manon
Umana e inafferrabile, femminista e indecifrabile come solo una donna essere

Vai
Quando il Teatro fa il tutto esaurito per la Danza, quella di Jacopo Godani.


Vai