Bandi / Concorsi / Residenze



OSCAR DELLA DANZA


Luogo:CINECITTA' WORD
Via di Castel Romano, 200, 00128 Roma RM
roma (RM)
Orari:dalle ore 9.00
alle ore 23.00
Data:29/10/2017
Specialità:classico moderno hip hop tiptap flamenco danza aerea jazz salsa merengue lindyhope rock n roll danza del ventre tarantella acro danza bolero boogiewoogie break dance burlesque cancan capoeira country danza africana danza
Genere:Danza
OSCAR DELLA DANZA 2017 - CINECITTA’ WORLD - Roma 29 ottobre 2017

"Esiste un David di Donatello per il cinema italiano, l’Italian Musical Awards per i musicals, il premio Abbiatii della critica musicale e di opera lirica, il Premio Le Maschere per il teatro di prosa, i premi Strega, Bancarella, Campiello per la letteratura e naturalmente esistono alcuni premi storici della danza, come ad esempio il Premio Positano. Ma sono tutti premi che hanno come comune denominatore un metro di giudizio di critici o di operatori specializzati.
Non esisteva in Italia un riconoscimento ufficiale di danza che premiasse il lavoro sul campo rispetto a parametri oggettivi, non opinabili: se alcune Compagnie in Italia hanno avuto un numero di spettatori superiore rispetto ad altre, questa cosa, indipendentemente dai gusti, è un dato di fatto inconfutabile. Se un danzatore ha interpretato primi ruoli in teatri prestigiosi, ho ha vinto premi segnalati dalla critica, questo è un dato di fatto. Se tutti parlano di una giovane promessa perché ha una, due, tre marce in più di altri nonostante la giovanissima età, questo è un dato inconfutabile, indipendentemente dal gusto.
Se un giornalista ha fondato una rivista di danza 40 anni fa e questa rivista è ancora un punto di riferimento della danza italiana, questo è un dato oggettivo. E così via.
Esiste inoltre un gap di comunicazione tra la danza professionistica e la danza delle tantissime strutture e associazioni private. L’intento è anche quello di creare un ponte per far conoscere dal vivo personalità di eccellenza della storia della danza italiana a tantissimi giovani e dall’altro mostrare le punte di diamante della didattica privata agli altri per offrire opportunità di lavoro e contatti professionali”. Luciano Cannito, Direttore Artistico.

I premiati dell’Oscar della Danza italiana 2017:

VIRNA TOPPI: solista della Scala di Milano - Danzatrice dell’anno.
ALFIO AGOSTINI: critico di danza fondatore nel 1980 di Balletto Oggi (poi diventato Ballet 2000)
AGOSTINO TUCCIARONE : professore ortopedico eccellenza in campo chirurgico per l’articolazione del ginocchio, specializzato nella cura dei traumi dei danzatori.
MAXIM DEREVIANKO: regista e videomaker di danza
GIACOMO MOLINARI: fondatore di RADIO DANZA, la prima radio totalmente dedicata alla danza in Italia
GIUSEPPE TRAMONTANO : fondatore dell’omonima sartoria specializzata di danza attiva da più di 40 anni
SIMONE AGRO’ : Opera di Roma - Nuova promessa della danza italiana
BEPPE MENEGATTI : premio alla carriera (premio ritirato in sua vece da Roger Salas critico di danza di El Pais)
BALLETTO DI MILANO: premio Compagnia italiana per l’eccellenza dei risultati del numero di spettatori
ATERBALLETTO: premio Compagnia italiana per l’eccellenza dei risultati del numero di spettatori
DANIELE CIPRIANI ENTERTAINMENT : prima Compagnia italiana per numero di spettatori

I premi sono stati consegnati dal Dott. CRISTIANO OSTINELLI, Amministratore delegato della CASA EDITRICE RICORDI di Milano

Durante la mattinata ed il pomeriggio precedenti il GALA degli Oscar della Danza, si è svolto un concorso per promuovere con premi in danaro e contratti di lavoro, nuovi talenti della danza italiana, senza distinzioni di stile. La giuria era composta pertanto di personalità ed artisti dei campi più disparati del mondi dello spettacolo.

LUCIO PRESTA (manager e produttore televisivo)
MASSIMO ROMEO PIPARO (regista e Direttore del Teatro Sistina)
RAFFAELE PAGANINI (etoile internazionale)
VERONICA PEPARINI (coreografa e giudice di danza di Amici)
RINUS SPRONG (direttore artistico Compagnia DDDDD Olanda)
SIMONE DI PASQUALE (danzatore e professionista di Ballando con le Stelle)
ILENJA ROSSI (coreografa e danzatrice hip hop)
ALESSANDRO FERRUCCI ( capo redattore cultura e spettacoli Fatto Quotidiano)
LEONETTA BENTIVOGLIO (scrittrice e critica di danza Repubblica)

Circa 40 i premi assegnati e tra questi:
PREMIO DELLA CRITICA : ARTEDANZA PADOVA
PREMIO 500 EURO LUCIO PRESTA MIGLIOR COREOGRAFIA TELEVISIVA: FRATELLI GARGARELLI
PREMIO 800 EURO MIGLIOR PASSO A DUE: ANNA CENZUALES - VALENTINA CAMILLI
PREMIO LIKEG 2500 EURO MIGLIOR COREOGRAFIA: STARLIGHT COMPANY
PREMIO CONTRATTO DI LAVORO VALORE DI 15 MILA EURO CINECITTA’ WORLD: ALESSIO COLELLA
PREMIO CONTRATTO DI LAVORO PER IL CORPO DI BALLO DELLA TRASMISSIONE TELEVISIVA “MUSIC” : PAOLO MARIA SPALICE

Uno staff giovane e dinamico ha gestito la complessa macchina organizzativa dell’Oscar della Danza - Cinecittà World, lavorando per più di 3 mesi prima della data del 29 ottobre. CAMILLA CACCIAMANI ha seguito tutte le prime fasi dell’organizzazione e comunicazione, successivamente affiancata da Carlotta Silvagni, Angela Testa, Massimo Zannola, Oscar Pennacchi, Serena Godino, Piero Casoli, Matteo Conti, Jaqueline Media Da Silva, Ester Ferluto, Stefano Riolo.

L’OSCAR DELLA DANZA - CINECITTA’ WORLD è stato realizzato e prodotto da MAGIC ISLAND ENTERTAINMENT, in società con DANZASI di MONICA RATTI e LUANA LUCIANI e LIKEG di GUIDO SANCILIO e FABRIZIO PONTANI.

L’ideazione e Direzione Artistica è di LUCIANO CANNITO.

Hanno presentato l'evento ROSSELLA BRESCIA E PINO STRABIOLI.

www.oscardelladanza.it

Contatti:

Infoline: 3334483844
Sito Web: www.oscardelladanza.it